Vai al contenuto

Il Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari

Inaugurato il 14 gennaio 1988 il Museo è stato allestito all’interno dell’ex Convento dei Carmelitani ed è un interessante centro di documentazione culturale. Vengono qui conservati ed esposti i manufatti, gli oggetti, gli strumenti fondamentali del processo produttivo. considerato secondo tutti i punti di vista. Essi consentono concreti riferimenti alla realtà socio-economica del territorio; sviluppano una conoscenza delle attività e dei processi culturali in una realtà storicamente determinata e consentono di recuperare il modo di vivere di una comunità in una particolare epoca storica. Il Museo è suddiviso in numerose sezioni, corredate da pannelli grafici e fotografici, dove ogni aspetto della vita comunitaria viene preso in considerazione.